TIP TAP BASE! 👞 Dal 13 Gennaio 2022! 🕺

  • Tip Tap Base 2022

TIP TAP BASE! 👞 Dal 13 Gennaio 2022! 🕺

All’interno del nostro corso by BLS Academy studierete componenti sia di Tap Americano che Inglese. Nella lezione, dalla durata di un’ora, affinerete le vostre tecniche ritmiche e creative indossando delle apposite scarpe da Tap. Durante il corso vengono studiati ed eseguiti i riscaldamenti, i quali permettono di coltivare una maggiore affinità con la scarpa e di iniziare a sciogliere gambe e caviglie; le diagonali, piccole sequenze ripetibili eseguite lungo la sala per studiare nuovi passi ed infine le sequenze tecniche, somme di passi le quali permettono di allenare e sfidare la propria capacità di memorizzazione, la velocità e la tecnica dell’esecuzione dei passi. La cosa interessante è che tutto ciò che viene costruito prima è atto ad essere inserito nelle coreografie, le quali verranno create ed adattate sul vostro livello di danza. Essendo un corso base, quindi per chi è alle prime armi, le coreografie serviranno anche per avere le prime esperienze di ritmo, movimento e perché no, la sacrosanta emozione da palcoscenico!

 

Il corso è adatto a tutte le età, quindi chiunque può provare questo stile di danza, poiché viene tutto modificato ed adattato secondo i limiti ed il potenziale di ogni allievo. A livello di sforzo fisico infatti, il tip tap può risultare leggero ai livelli più bassi, familiarizzando con i primi passi come shuffle, pick-up e simili. Tende naturalmente a salire vertiginosamente sia a livello di difficoltà sia a livello di sforzo impiegato dal ballerino.

 

Il vostro insegnante, Matteo Effimeri, diplomato presso l’accademia professionale MTS- Musical! The School e specializzato in Tap Dance, sarà a vostra disposizione per darvi correzioni ed incentivare il vostro progresso durante le lezioni. Inizia la sua formazione a 8 anni con danze caraibiche ed avvicinandosi alle materie legate al Musical, Danza, Canto e Recitazione. All’età di 14 anni si inserisce nella federazione FIDS e IDO in competizioni agonistiche di Danze Latino-americane, arrivando primo ai campionati italiani 2017 nella sezione Latin Show, al 3 posto agli European Latin Championship 2018 e primo per due anni di seguito alle competizioni regionali di coppia e Latin Show in Lombardia. Comincia la sua formazione anche nella Modern Jazz Dance ed approfondisce i suoi studi nel canto alla “Delay House of Art”. Attualmente è diplomato presso l’accademia professionale MTS- Musical! The School dove ha studiato con molti grandi insegnanti sullo scenario italiano ed internazionale, tra i quali Valentina Bordi, famosa coreografa italiana di Musical e rinomata Tapper.

 

Il Tip Tap viene altresì ballato senza musica e viene spesso improvvisato. Nel corso infatti, dopo che il gruppo avrà preso una maggiore confidenza con questo stile di danza, ci saranno momenti dedicati ad improvvisazioni, per lasciare spazio ad una parte più creativa del ballerino e, perchè no, migliorare la fiducia nelle sue capacità da Tapper.

 

Per far fronte ad una domanda che può essere posta: è possibile ballare Tip Tap senza scarpe apposite? La risposta è sì, ma naturalmente il feeling con l’attrito del pavimento non sarà mai lo stesso. Inoltre il rumore prodotto sarà notevolmente inferiore a quello con le claquettes, proprio per la particolarità di queste scarpe di possedere placche in alluminio sotto la pianta.

 

Nel caso siate curiosi di sapere di più questa meravigliosa forma d’arte, ecco a voi alcuni cenni sulla sua nascita e sul suo sviluppo.

 

Quando si parla di Tip Tap si fa riferimento alla famosa Tap Dance, conosciuta ormai da un secolo in tutto il mondo. Con una presenza preponderante nei musical e la sua ammissione nelle competizioni agonistiche internazionali, Il Tip Tap è stato creato combinando elementi di percussioni africane e danzando con le tecniche di balli europei tipo il “clog” irlandese, e lo step dancing.

 

Il Tip Tap trova origine nei bassi ceti, sviluppandosi attraverso “battaglie” competitive agli angoli delle strade fra immigrati irlandesi e schiavi africani. Il periodo di massima fioritura di questa arte è stato tra il 1900 ed il 1955, quando era il tipo di danza principale nel Vaudeville e a Broadway. In quel periodo anche molte orchestre includevano tra i propri elementi dei ballerini di tap: in quel tempo la tap dance era detta anche “jazz dance”, perché il jazz era la musica con cui si esibivano i ballerini di tap. Ad oggi, il jazz o lo swing è ancora il genere musicale preferito dai ballerini di Tip Tap, anche se grazie alla sua caratteristica percussiva può essere adattato a qualsiasi tipologia di musica.

 

Le scarpe da Tap Dance sono caratterizzate da una suola rigida ove vi sono annesse sul metatarso e sul tallone due placche di alluminio che prendono il nome di Claquettes. I primi ballerini nel 1920 usavano scarpe con le suole di legno. L’inserimento di pezzi metallici sotto le suole arrivò più tardi, e l’utilizzo dell’alluminio diventò lo standard.

 

Attualmente al mondo vengono riconosciute due tipologie principali di Tap. Il primo è sicuramente Il Céilí Dancing, conosciuto più comunemente come Danza Irlandese e derivante per l’appunto dal suo folklore nazionale. L’unione della Danza Irlandese con la musica Jazz dà vita a quello che oggi è conosciuto come il Tip Tap ballato da Ginger Rogers e Fred Astaire. E’ però possibile suddividere ulteriormente questa categoria in Tap Americano, più ritmico e percussivo, e Tap Inglese, il quale inserisce elementi di Modern Dance che portano il ballerino a spostarsi molto di più nello spazio.

×